Speed Journal a proposito di:

Social media

  • Non sei la tua Digital Persona

    Ciao Stefano, vorrei avere una presenza social molto più forte, il problema è che spesso mi mette a disagio pubblicare e perciò non riesco a essere motivaə e costante.

    Ti capisco. Se ci pensi, è perfettamente normale essere a disagio quando metti in pubblico i tuoi gusti, i tuoi interessi e anche i tuoi sentimenti davanti a una platea di centinaia di persone.

    Tieni presente però che tu non sei la tua digital persona e la tua digital persona non ti corrisponde. Come mi ha insegnato l’esperimento di Andrew O’Hagan, le identità virtuali tendono ad andare un po’ per la loro strada. L’identificazione è importante, e la sincerità fondamentale, ma sei un essere umano e il tuo profilo social, per quanta cura ci dedichi, non potrà mai comprendere tutte le sfaccettature e le contraddizioni che tieni insieme. E insomma forse va bene così…

Skip to content